ECCELLENZA: Monticelli cede in casa. Sassoferrato Genga avvio sprint

Ascolani sfortunati e poco precisi. La matricola ospite a punteggio pieno dopo due gare

Monticelli – Sassoferrato Genga 1-2

MONTICELLI: Orsini, Cotroneo (35’st M. Capriotti), Iziegbe, Bellamacina, Aliffi, Sale, A. Bruni, Cesca, Mastrojanni, Gesuè, Suwareh. A disp. F. Capriotti, Fioravanti, Menzetti, Manca, Giantomassi, Tazi, Cocci, R. Bruni. All. Luigi Zaini
SASSOFERRATO GENGA: Latini, Petroni (18’st Salvatori), Corazzi, Brunelli, Ferretti, Arcangeli, Morra, Gaggiotti, Piermattei (15’st S. Ruggeri), Monno (25’st C. Ruggeri), Battistelli (35’st Cicci). A disp. Di Claudio, Bizzarri, Martellucci, Ciccacci, Bonci. All. Simone Ricci
Arbitro: Ubaldi di Fermo – Assistenti; Donati (MC) e Marinelli (AN)
Reti: 45’pt Monno (S), 13’st Piermattei (S), 18’st Suwareh (M)
Note: Espulso al 31’st Corazzi (S)

ASCOLI PICENO. Il Monticelli viene punito oltre i propri demeriti dopo un bellissimo primo tempo nel corso del quale, Mastrojanni tre volte e Bruni che ha centrato la traversa, non hanno concretizzato quanto di buono costruito in campo. Il gol allo scadere del primo tempo ha tagliato le gambe dei ragazzi di mister Zaini che nella ripresa si sono buttati in avanti alla ricerca del meritato pareggio. Al quarto d’ora della ripresa il raddoppio di Piermattei ha ulteriormente complicato la rimonta dei locali che hanno avuto il merito di non arrendersi mai. Ci ha pensato Suwareh a riaprire il match dopo pochi minuti e la fase finale della gara è stato in pratica un assedio alla porta di Latini che però ha resistito egregiamente. Si chiude con il successo della matricola ospite che sembra aver avviato alla grande la sua avventura nella massima competizione regionale. Per il Monticelli tanta sfortuna e alcune situazioni da aggiustare, ma la strada intrapresa sembra quella giusta.

Nella foto: Emanuele Piermattei del Sassoferrato Genga
fonte:www.marcheingol.it

ECCELLENZA: Esordio da 3 punti per il Sassoferrato Genga

La matricola di mister Ricci si impone sull’Atletico Gallo di mister Mariotti

Sassoferrato Genga – Atletico Gallo Colbordolo 1-0

SASSOFERRATO GENGA: Latini, Petroni, Corazzi (55’ Ruggeri Cristiano), Ferretti, Brunelli, Arcangeli, Morra (72’ Salvatori), Gaggiotti, Piermattei (64’ Ruggeri Samuele), Monno (68’ Ciccacci), Battistelli (85’ Cicci). A disp. Di Claudio, Lippolis, Bizzarri, Bonci. All Ricci
ATLETICO GALLO: Bacciaglia, Eboli (77’ Errichiello), Nobili, Belkaid, Bellucci, Mistura, Paoli (80’ Sensoli), Tonucci, Bartolini, Stambolliu (83’ Persici), Muratori. A disp. Mazzini, Ferrini, Feduzi, Saltarelli, Kalemi. All. Mariotti
Arbitro: Tassi di Ascoli Piceno – Assistenti: Leombruni (MC) e Grieco (MC)
Rete: 12’ autogol Eboli

Sassoferrato. Il Sassoferrato Genga supera alla grande la prova d’esordio nel campionato di Eccellenza. Andati in rete al 12’, con un tito-cross di Battistelli dalla sinistra, deviato da Eboli nella propria rete, i locali legittimano il vantaggio con altre tre grosse occasioni, tutte con Piermattei che manca però di precisione. I tentativi sterili degli ospiti, trovavano nel primo temnpo il solo spunto di Muratori al 39’, è la traversa a respingere il tiro. Il secondo tempo si apre con Monno che sfiora il raddoppio, poi è l’Atletico Gallo a prendere in mano il gioco, ma l’attenta difesa locale non si fa mai sorprendere se non sui calci piazzati sui quali Latini si fa trovare pronto. Al 94’ è Salvatori davanti a Bacciaglia a mancare il raddoppio, la ciliegina che avrebbe reso indimenticabile l’esordio. Battistelli il migliore in campo, un’autentica spina nel fianco degli avversari.

Tutto pronto, si RIPARTE!!

Una nuova entusiasmante stagione attende la nostra Squadra: ci sono un Campionato di Eccellenza da disputare per far bene e una coppa Italia alle porte.

E c’è una preparazione estiva che inizierà Lunedì 6 agosto p.v. presso lo stadio comunale di Genga, agli ordini del confermatissimo tecnico, Mister Simone Ricci.